Valle di Assisi - Hotel Santa Maria degli Angeli - Hotel 4 stelle Assisi - Hotel Spa Assisi -  Resort Assisi

Negli ultimi anni l’Umbria è stata la meta prediletta da registi e attori per girare i propri film. Benigni, Verdone, Mario Girotti, meglio conosciuto come Terence Hill, qui hanno deciso di ambientare le loro opere, ottenendo fortune in campo sia nazionale che internazionale.

Location da favola, panorami unici e un’atmosfera incredibile hanno contribuito alla ribalta di questa regione, rendendola una vera e propria risorsa di turismo inestimabile.

In questo articolo vediamo alcuni dei luoghi assolutamente da visitare, ripercorrendo i set di alcuni dei film più famosi ambientanti in questa regione!

 

Basilica di San Francesco ad Assisi

Basilica di San Francesco ad Assisi

Uno dei luoghi dell’Umbria più ricchi di arte e spiritualità. Fu costruita nel 1228, due anni dopo la morte del Santo Patrono d’Italia, sulla collina dove egli stesso fu sepolto, secondo la tradizione.

La particolarità della Basilica è la sua struttura, costruita su due livelli diversi e separati. Chiesa superiore e Chiesa inferiore possono essere ammirate su quello che all’epoca del Santo veniva chiamato Colle dell’Inferno, in quanto lì vi venivano sotterrati i criminali. Dopo la sepoltura di San Francesco nello stesso luogo, il nome del colle venne ribattezzato in Colle del Paradiso, come tutt’oggi è cosciuto.

La Chiesa Superiore si presenta con una grande facciata in stile Gotico, uno dei primi esempi in Italia, ed il caratteristico rosone decorato, fonte principale di luce.

Il colpo d’occhio offerto dagli affreschi e dalle vetrate è veramente unico, il che rende questo luogo un punto di partenza se si vuole visitare l’Umbria.

La Chiesa Inferiore, invece, si presenta più bassa e cupa rispetto a quella superiore. Qui è possibile trovare gli affreschi di alcuni degli artisti più importanti del XIII secolo come Cimabue, Giotto e Simone Martini.

La cripta con le spoglie del Santo, nella chiesa inferiore, è uno dei luoghi più importanti per il turismo religioso in Italia.

Per accedere alla Basilica non è necessario pagare l’ingresso, tuttavia se si vuole usufruire della visita guidata con gli auricolari, il prezzo è di 2,50€.

Nei mesi invernali, la Chiesa Superiore apre alle 8.30 del mattino e la chiusura è alle 18.00, mentre la Chiesa Inferiore apre alle 6.00 e chiude alle 18.00

Durante il periodo estivo invece, la chiusura viene spostata alle 19.00 per entrambe le chiese, con gli orari di apertura che restano invariati.

 

Cascate delle Marmore

Cascate delle Marmore

A poca distanza dall’altro capoluogo di Provincia, Terni, si trova una location che sembra appartenere ad un altro pianeta: le Cascate delle Marmore.

Non a caso, uno dei film più belli della storia del cinema italiano è ambientato a poca distanza da questo luogo. Stiamo parlando del film “La vita è bella” di Roberto Benigni, che nel 1997 ha vinto l’Oscar come miglior film straniero.

Il fiume Velino, in prossimità della frazione di Marmore appunto, si tuffa nel fiume Nera andando a formare questo spettacolare panorama immerso nel verde dell’Umbria.

Le cascate si trovano all’interno del Parco fluviale del Nera, e rientrano tra le cascate a flusso controllato più alte d’Europa.

L’ingresso al parco varia in base al periodo dell’anno, e a volte può subire variazioni impreviste. Per questo motivo, sul sito ufficiale potete trovare tutti gli orari di apertura e acquistare i biglietti d’ingresso.

 

Duomo di Orvieto

Duomo di Orvieto

Il Duomo di Orvieto rientra appieno tra le Cattedrali più belle d’Italia, ed è uno dei luoghi più belli da visitare in Umbria.

Si trova appunto ad Orvieto, città costruita su un imponente rupe di tufo in provincia di Terni.

Il Duomo di Orvieto è un magnifico esempio di architettura gotica in Italia. La facciata è decorata con statue, affreschi e bassorilievi, capaci di meravigliare e lasciare a bocca aperta l’osservatore. Imponente e maestosa, la Cattedrale si erge tra le basse abitazioni del borgo, dandole un senso di grandiosità ancora maggiore.

All’interno si trova il celebre affresco il Giudizio Universale di Luca Signorelli, completato nel 1499.

Sul sito ufficiale potete trovare gli orari di apertura, i prezzi dei biglietti e tutta una serie di informazioni utili delle quali potreste avere bisogno per organizzare al meglio la vostra visita.

 

Gubbio

Città di Gubbio

Resa celebre da uno dei personaggi più amati della TV italiana, Don Matteo, Gubbio è stata la sede della maggior parte delle riprese della fiction.

È anche conosciuta come “città grigia”. Nulla a che fare in realtà, con l’animo degli abitanti oppure con le condizioni metereologiche della zona. In realtà, questo appellativo deriva dal colore grigio uniforme dei materiali con i quali è stato costruito questo splendido borgo medievale.

Piazza Grande è uno dei luoghi più amati dagli abitanti e dai visitatori, ed è uno splendido esempio di Piazza pensile. Lo scorcio che si può ammirare da qui sulla vallata sottostante al tramonto, rende questo luogo un romantico e suggestivo punto di ritrovo per i visitatori.

Un luogo iconico per una regione, l’Umbria, tutta da visitare.

 

Fonti del Clitunno

Fonti del Clitunno

Veri e propri tesori nascosti sono custoditi dalla folta flora del parco naturale delle Fonti del Clitunno.

Entrando in questo parco si avrà la sensazione di trovarsi nell’Eden. Cigni, anatre e uccelli rari sono le guide perfette in questo ambiente verde lussureggiante, abbellito con piccole statue e ponticelli di legno a filo d’acqua.

Le acque dalle quali sorge il fiume Clitunno, sgorgano in superficie per formare un quieto laghetto, abitato da trote, carpe e code di cavallo acquatiche. Queste acque sono una vera e propria esplosione di colori, dal turchese al verde smeraldo, grazie alla caratteristica colorazione della flora sui fondali.

Le Fonti del Clitunno non vengono spesso annoverate tra i luoghi da visitare in Umbria, ma sono in realtà una vera oasi di pace e tranquillità, tra le più belle di tutta la regione.

Di questo luogo, Plinio il Giovane scrisse in una lettera:

“Hai mai veduto le Fonti del Clitunno? Se non ancora, e credo di no, altrimenti me ne avresti parlato, valle a vedere. Io l’ho viste da poco e mi rammarico di averlo fatto troppo tardi”.

Insomma, un luogo che non può sicuramente mancare durante la vostra visita in Umbria!

 

Conclusioni

 

Se la descrizione di questi luoghi vi ha affascinato e incuriosito, tanto da farvi decidere di partire per un tour dell’Umbria, allora siamo sicuri che non ve ne pentirete.

Per una esplorazione ottimale della regione però, c’è bisogno di avere un punto d’appoggio che sia strategico e facilmente raggiungibile.

Valle di Assisi Hotel e Agriturismo si trova in una posizione perfetta dalla quale partire per la vostra visita.

Situato a Santa Maria degli Angeli, a soli 6 km dal centro Assisi e a due minuti di auto dalla principale sede viaria regionale, è perfettamente collegato ai luoghi più belli da visitare dell’Umbria.

I numerosi servizi offerti ai nostri ospiti, ci hanno portato negli anni a diventare uno dei migliori hotel ad Assisi e dintorni, certificato dalle numerose recensioni positive ottenute sui principali portali di prenotazione.

Contattaci ora, e organizza il tuo prossimo tour dell’Umbria con noi!

Ultimi Post

Le Città d'Arte in Umbria: Dove c'è Storia c'è Arte

Scopri tutti i dettagli

Prodotti Tipici Umbri: il gusto dell'Umbria da assaggiare

Scopri tutti i dettagli

Come scoprire le bellezze dell’Umbria in 5 giorni

Scopri tutti i dettagli